Cammino degli Angeli : Roma - Assisi  

 

                                                                   Cammino degli Angeli : Roma - Assisi

                                                                              ----------------------------------------

 

                                                          Cammino degli Angeli (ilcamminodegliangeli)

  http://www.ilcamminodegliangeli.org/index.html

 

  Il Cammino degli Angeli è un nuovo itinerario religioso ad anello che da Roma torna a Roma toccando, in più di 500 chilometri, alcuni dei più importanti luoghi santi del Cristianesimo, legati al monachesimo siriaco, a quello benedettino, al movimento francescano: Castel Sant'Elia, la SS Trinità di Orte, Pian d'Arca, i luoghi Santi di Assisi, il Monastero di Sant'Eutizio, Cascia, la Valle Santa del Reatino, per citare solo i più noti.

 

  L'itinerario svolge per lo più in zone di grande bellezza, fra cui numerosi Parchi e Riserve (il Parco di Veio, il Parco del Treja, i Monti Martani, il Parco del Monte Subaio, il Parco di Colfiorito, il Parco Nazionale dei Monti Sibillini...) e, a tratti, si snoda su resti di antiche Vie (l'Amerina, la Plestina) o Cammini (la Francigena), recuperando alcuni tracciati preromani nel Viterbese, e traversando alcune importanti necropoli. Ma, ben al di là dell'interesse naturalistico o storico-culturale, ci premeva, sin dall'inizio, creare un itinerario che collegasse tra loro in un lungo pellegrinaggio luoghi di esperienza religiosa ancora viva e pulsante.

 

  Lontanissimi da ogni intento antichistico proponiamo oggi un Cammino capace di suscitare in chi lo percorre il senso sempre più attuale del mettersi in strada, del lasciare dietro di sé quelle sicurezze di cui ci facciamo scudo nella vita di tutti i giorni, ma che finiscono per renderci ciechi e sordi al richiamo di Dio, che canta sommesso nella polvere della via come nell'acqua della fontana, nella luce della candela che rischiara appena l'ombra grata di una piccola cappella come nello splendore abbacinante del sole a picco sulle creste montane.

 

   Il Cammino degli Angeli si divide in tre grandi tratte:

- la Roma - Assisi

- la Tre Santi (Assisi – Cascia)

- la Cascia - Roma

 

   La Roma - Assisi

  La Roma Assisi, di circa 200 km, è percorribile in tre stagioni (è allo studio una variante invernale, per quei pochi giorni l'anno in cui i Martani sono coperti di neve) e termina a Santa Maria degli Angeli (Assisi).

E' la tratta che consente al Pellegrino di ricevere la Certificazione Angelana e può essere svolta in 8-14 giorni: 8 giorni per camminatori molto allenati, e non molto interessati alla visita dei numerosi Santuari, delle Necropoli, dei borghi che incontrano lungo il Cammino, in 14 per chi vuole avere sempre l'intero pomeriggio disponibile per le visite o il riposo.

  Ogni possibilità intermedia è attualmente allo studio, per riuscire a soddisfare, moltiplicando i punti di ospitalità, le esigenze di ognuno.

 

  La Roma Assisi è stata percorsa dal primo gruppo a piedi interamente nell'estate del 2007 in 9 giorni e mezzo. L'Associazione ne ripropone annualmente la percorrenza, con il supporto di Guide Ambientali Escursionistiche regolarmente abilitate e di un'agenzia di viaggio, Ora che la guida, corredata di cartografie, è stata stampata, ognuno può svolgere questo tratto del Cammino anche in autonomia. La traccia gps è scaricabile dall'area download, le indicazioni per acquistare la guida sono a pagina partire.

Per essere informato delle partenze, entra nella sezione “partire”.

  Al momento attuale forme di ricettività povera (parrocchie e ostelli) sono state attivate in ragione di una percorrenza in 10 tappe e stiamo lavorando per aumentarne il numero e la tipologia, per consentire l'alloggio anche a chi voglia svolgere il cammino in una forma più rilassante.

 

  Naturalmente, gruppi precostituiti, possono, previ accordi, scegliere di partire in qualsiasi momento, rivolgendosi all'Associazione, che li metterà in contatto con Guide abilitate in grado di condurli in zone che – è bene ribadirlo – al momento non sono segnalate al piano di calpestio.

vai al video 2007

vai alle gallery fotografiche

 

     La Tre Santi

  Questo itinerario si snoda da Assisi per traversare, in una settimana, il Parco Regionale di Monte Subasio, il Parco Regionale di Colfiorito, entrare nel Parco Nazionale dei Monti Sibilini e raggiungere l'abbazia di Sant'Eutizio e di lì Norcia, Cascia e Roccaporena. Ricchissimo di suggestioni francescane e benedettine, ben al di là dei più noti Santuari che incontra sul Cammino, è caratterizzato da dislivelli non indifferenti e da una certa severità ambientale, per cui sarà sempre poco consigliabile percorrerlo nei mesi invernali e, più in generale se si è poco allenati.

 

  Al momento sono allo studio varie ipotesi per riuscire a sviluppare un'estesa rete di ospitalità lungo questa tratta, caratterizzata purtroppo da un forte spopolamento dell'area montana.

 

  Vogliamo qui ricordare che siamo debitori del nome “Tre Santi” (San Francesco, San Benedetto, Santa Rita) alla Guida Enrico Bonini (www.ilpicchiomuraiolo.it) che aveva in animo di studiarla quando si è incontrato con noi è ha “scoperto” che l'avevamo in gran parte già progettata e si è unito a noi in questa avventura.

 

     La Cascia - Roma

  La tratta Cascia – Roma, attualmente allo studio, collegherà Cascia al Santuario Francescano di Greccio per raccordarsi lì alla Francigena Rieti – Roma, completando così il progetto dell'intero Cammino degli Angeli, che da Roma riporta a Roma - vogliamo credere – una persona migliore di quella che era partita...

 

  Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato circa lo sviluppo del progetto (non inviamo mai più di una news al mese)

 

  Guida

  L'Associazione, grazie all'insostituibile apporto di Monte Meru Editrice, ha realizzato un testo, disponibile o acquistabile direttamente in Internet. La guida (128 pagine) descrive la tratta Roma Assisi del Cammino degli Angeli.

  Corredata del Foglio di viaggio Angelano, su cui apporre i timbri, di una cartografia dettagliata in scala 1:50.000, della descrizione e di fotografie di ogni emergenza storica, artistica, religiosa, naturalistica che incontriamo lungo il Cammino, nonché di una dettagliatissima descrizione delle tappe, dei centri di ospitalità povera, e di una serie di avvertenze utili al pellegrino, il testo vi consente di affrontare serenamente il Cammino, da soli, in coppia o in piccolo gruppo.

 

  Partenze guidate 2012

  Se vuoi partire in piccolo gruppo, accompagnato da una Guida Ambientale Escursionistica, per il 2012 sono previste due partenze :

 

- Roma - Assisi da venerdì 20 luglio a sabato 28 luglio

Direzione tecnica: “Federitalia Tour” - Perugia

Guida Ambientale Escursionistica: Marco Fazion

 

- Assisi - Cascia da domenica 19 a sabato 25 agosto

Direzione tecnica: “Four Season Natura e Cultura” - Roma

Guida Ambientale Escursionistica: Silvio Piorigo

                                                                ---------------------------------------------  

 

                                                     Cammino degli Angeli (FAZION Marco)  

  Marco Fazion – Il Cammino degli angeli: da Roma ad Assisi, Monte Meru, 2010 

 

- 01. Roma - Isola Farnese (15 km)

- 02. Isola Farnese - Campagnano Romano (20 km)

- 03. Campagnano Romano - Mazzano (10 km)

- 04. Mazzano - Castel Sant'Elia (11 km)

- 05. Castel Sant'Elia - Vasanello (22 km)

- 06. Vasanello - Amelia (24 km)

- 07. Amelia - Acquasparta (24 km)

- 08. Acquasparta - Lo Scoppio (10 km)

- 09. Lo Scoppio - Giano dell'Umbria (17 km)

- 10. Giano dell'Umbria - Gualdo Cattaneo (km)

- 11. Gualdo Cattaneo - Cannara (27 km)

- 12. Cannara - Assisi (10 km)

                                                                    -----------------------------------------------

 

                                                  Cammino degli Angeli (Rivista Trekking 2010)

 

  C.Angeli (Trekking) PDF

 

- Tappa nr 1. Roma, Piazza San Pietro  – La Storta (16,5 chilometri - 5 ore)

- Tappa nr 2. La Storta– Campagnano di Roma (21,5 chilometri - 8 ore)

- Tappa nr 3. Campagnano di Roma  – Mazzano Romano (13,7 chilometri - 5 ore)

- Tappa nr 4. Mazzano Romano  – Castel Sant’Elia (9 chilometri - 3.30 ore)

- Tappa nr 5. Castel Sant’Elia  – Vasanello (24 chilometri - 9 ore)

- Tappa nr 6. Vasanello  – Amelia (28 chilometri - 10 ore)

- Tappa nr 7. Amelia (m 380) – Acquasparta (24 chilometri - 8 ore)

- Tappa nr 8. Acquasparta – Lo Scoppio (10 chilometri - 4 ore)

- Tappa nr 9. Lo Scoppio  – Giano dell’Umbria (17 chilometri - 10 ore)

- Tappa nr 10. Giano dell’Umbria  – Colle del Marchese (11 chilometri - 4 ore)

- Tappa nr 11. Colle del Marchese – Cannara (19 chilometri - 3 ore)

- Tappa nr 12. Cannara  – Santa Maria degli Angeli (9 chilometri - 2.30 ore)

                                                                        -----------------------------------------------

                      

                                                           Cammino degli Angeli (Four Seasons) (2009)

                                  Trekking itinerante da Roma ad Assisi, sulle orme degli antichi pellegrini

   

  In collaborazione con "Il Cammino degli Angeli - ONLUS", proponiamo questa iniziativa che, con un trekking itinerante, da Piazza San Pietro attraversa il Viterbese, arrivando in Umbria, dove, scavalcata la dorsale dei Monti Martani, giunge ad Assisi.

 

  Programma:

 

- 00. Roma. Km 3, Disl. trascurabili

  Arrivati a Roma, ci si incontra a Piazza San Pietro alle 17:00 per il carico del furgone. Si fa conoscenza, poi ci si reca all'Ostello, lungo strada. Cena insieme, in Ostello o agli stand dell'Estate Romana. I residenti a Roma possono, se lo desiderano, farsi riaccompagnare alle proprie abitazioni per la notte, fermo restando l'appuntamento del giorno successivo, alle 5:00.

 

- 01. Ostello - Isola Farnese. Km 15, Disl. Trascurabili 6 h.

  Mentre la città si sveglia percorriamo il Lungo Tevere, poi la Via Cassia, fino all'antico castello di Isola Farnese, nel Parco di Vejo dove siamo ospiti della Parrocchia.

 

- 02. Isola Farnese  - Campagnano Romano. Km 20, disl. 370m, 8h.

  Traversiamo lungo la Via Francigena il Parco di Vejo fino al centro di Formello e, di lì agli incantevoli prati sotto il Santuario di Madonna del Sorbo. Di lì per il Biotipo del Follettino, il primo dei profondi fossi ombrosi che caratterizzano la traversata del Viterbese, ci arrampichiamo fino all'antico borgo di Campagnano Romano, dove siamo ospiti del Rifugio Francigeno.

 

- 03. Campagnano Romano – Mazzano Romano. Km 10, disl. 75 m, 4.30h.

  Scendiamo da Campagnano per una tappa riposante, fino alle spettacolari cascate di Monte Gelato, dove seguiremo l'ombroso e suggestivo corso del Treja, traversando il Parco Omonimo, non senza esserci fatti un bagno rinfrescante, fino al caratteristico centro di Mazzano Romano dove siamo ospiti della Parrocchia.

 

- 04. Mazzano Romano – Castel Sant'Elia. Km 11, disl. 250m, 4.30h.

  Traversati di buon ora gli assolati altipiani, scendiamo e risaliamo in rapida successione alcune forre profonde, seguendo un antichissimo cammino scavato nel tufo e rintracciato solo di recente nell'ambito degli studi per il Cammino. Usciamo a Castel Sant'Elia per un ponte di origine romana, seminascosto dalla vegetazione. Sistematici nelle stanze del Santuario di Santa Maria ad Rupes il pomeriggio di questa tappa, una delle più brevi del Cammino, è dedicato alla visita della Basilica e del Santuario. Chi lo desidera può profittare di un transfert per visitare l'antica città di Nepi, che dista a soli tre km dal Santuario.

 

- 05. Castel Sant'Elia – Vasanello. Km 22, disl. 70m, 9h.

  Traversiamo le campagne di Castel Sant'Elia sino a ricongiungerci con i primi resti dell'antica Via Amerina. Lungo il cammino, recentemente riaperto, incontriamo le prime tombe etrusche, che precedono le straordinarie testimonianze delle Necropoli del Ponte e di Cavo degli Zucchi, subito seguite dalle imponenti testimonianze della città romana di Faleri Novi e dalla Basilica di S.M. in Falleri. Di lì si procede sino al centro di Corchiano, quindi, attraverso una campagna sempre più solitaria, sino a Vasanello, dove si pernotta, ospiti della Parrocchia.

 

- 06. Vasanello – Orte – Amelia. Km 24, disl. 350m, 10h.

  Per la provinciale prima, e, poco dopo per viottoli agresti, raggiungiamo dall'alto il Santuario della S.S. Trinità, che domina Orte. Da lì, traversato il Tevere, visitiamo l'antico porto romano di Seripole, il Sito di interesse comunitario “le Solfarole” e raggiungiamo Amelia, nel cui ostello pernotteremo.

 

- 07. Amelia – Acquasparta. Km 24, disl. 120m, 9.30h.

La tappa zigzaga a lungo tra le dolci colline del più tipico paesaggio rurale umbro, tra casali, campi coltivati, pascoli e piccoli boschi, sino a condurci ad Acquasparta, interessante borgo ai Piedi dei Monti Martani. Pernottamento in ostello.

 

- 08. Acquasparta – Lo Scoppio. Km 10, disl. 460 m, 5 h.

  Una breve ma intensa tappa in salita ci porta allo Scoppio, borgo abbandonato, perso nella solitudine della montagna umbra, oggi Rifugio Escursionistico. Pomeriggio è dedicato al relax..

 

- 09. Lo Scoppio - Giano dell'Umbria. Km 17, disl. 450 m, 8 h.

  Risaliamo l'intera catena fino al valico, con panorami aerei su tutta l'Umbria, vedendo tra il resto Assisi per la prima volta dalla partenza, per scendere al Camping di Giano, dove ci aspetta...un meritatissimo tuffo in piscina!

 

- 10. Giano dell'Umbria – Cannara. Km 27, disl. 500m, 9.30h.

  Tra campi e vigneti, traversiamo la zona di produzione del Sagrantino, rosso di rinomanza internazionale, per prendere la boscosa dorsale dei Colli Martani sino al borgo di Limigiano. Di lì a Pian d'Arca, il luogo della predica agli uccelli di SanFrancesco, ed a Cannara, dove dormiremo in ostello. Cena di degustazione per ricompensarci della tappa più lunga.

 

- 11. Cannara – Assisi. Km 10, disl. 150 m, 4h.

  Per strade di terra e stradine asfaltate giungiamo a Santa Maria degli Angeli. Visitata la Porziuncola, continuiamo sull'antica via della “Mattonata” fino alla Basilica di Assisi, nostra meta finale. Nel pomeriggio un transfert guida ciascuno alla residenza scelta per la notte o in stazione.

 

 

  Quota individuale di partecipazione: 390 € (2009)

 

  Stato del viaggio: Confermato

 

  Alloggio: si dorme in strutture parrocchiali, in tenda, in ostelli o sotto le stelle…

 

  Note: in questo viaggio itinerante si mangia acquistando viveri lungo il cammino e cucinando con fornelli da campo o in pizzerie. Inoltre vi assicuriamo il trasporto del bagaglio pesante da una tappa all'altra. In questo modo anche i meno allenati potranno partecipare a questo viaggio nell'Italia più sconosciuta.

 

- Guida: Marco Fazion

  Marco Fazion – Il Cammino degli angeli: da Roma ad Assisi, Monte Meru, 2010  

  

- Prenotazioni entro il: 15 Giugno

 

- Cosa portare: abbigliamento comodo, scarponi da trekking, giacca possibilmente in Gore-tex, bastoncini da trekking (consigliati), zaino 35- 45 litri, borracce per 3 litri, costume da bagno, cappellino e occhiali da sole, necessaire personale, sacco a pelo, materassino,

 

- La quota comprende: trasporto bagagli per ogni tappa; attrezzature per i pernottamenti e per la cucina; materiale informativo; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica.

 

- La quota NON comprende: spese di apertura pratica; tutti i trasporti e i trasferimenti; i viveri per i pasti autogestiti; i pasti; pernottamento in ostelli; donazioni per i pernottamenti in parrocchie; eventuali entrate a musei e aree archeologiche;

                                                                     ---------------------------------------------------------

 

  retour à Assisi

  

delhommeb at wanadoo.fr - 12/12/2014